martedì 10 novembre 2015

Mort d’André Glucksmann

Mort d’André Glucksmann, le philosophe en colère. Così titola ‘Le monde’. Ricordiamo tutti il suo cri de cœur – e cioè quel libro intitolato Les Maîtres penseurs, uscito nel 1977, e che era (anche) una radicale autocritica – e un fatto curioso: da quel momento Glucksmann, un veterano del Maggio ’68, divenne un nouveau philosophe.